Articolo pubblicato da Blizzard Entertainment (Notizia Ufficiale)

Goblin WoW Hotfix

Ecco un elenco di hotfix che risolvono alcuni problemi relativi a World of Warcraft: Battle for Azeroth. Alcuni degli hotfix qui elencati sono attivi dal momento della loro implementazione, mentre altri potrebbero richiedere il riavvio del reame per la manutenzione ordinaria. Ricorda che alcuni problemi non possono essere corretti senza l’applicazione di una patch. Questo elenco verrà aggiornato man mano che hotfix aggiuntivi verranno applicati.

Hotfix


2 ottobre 2019

Oggetti

  • Cuore di Azeroth
    • Il Grado 2 di Sangue dei Nemici, Artificio del Tempo e Sfera della Soppressione ora richiede 10.000 Onore (invece di 15.000) e il Grado 3 richiede 30.000 Onore (invece di 50.000).
      • Nota degli sviluppatori: abbiamo risolto un problema per il quale l’onore ottenuto dalle missioni e dai bonus della modalità Mercenario contribuiva al completamento delle imprese “Rissaiolo da battaglia” e “Tattico da battaglia”, necessarie per sbloccare queste Essenze. Per far fronte al fatto che non si ottiene più onore da queste due fonti, abbiamo ridotto l’ammontare di onore necessario per ottenere queste Essenze. I requisiti per il Grado 4 rimarranno invariati. I personaggi che hanno raggiunto o superato la soglia di onore necessaria dovranno ottenere dei Punti Onore per far sì che l’impresa si aggiorni e venga completata.

1 ottobre 2019

Classi

  • Cavaliere della Morte
    • Empietà
      • Risolto un problema che poteva far colpire bersagli errati a Eruzione Virulenta se un bersaglio con Piaga Virulenta attiva moriva.
      • Risolto un problema che impediva a Contagio di diffondere Piaga Virulenta ai nemici vicini se attivato su un bersaglio di grandi dimensioni.
    • Mago
      • Arcano
        • Danni inflitti da tutte le abilità aumentati dell’8%.
          • Nota degli sviluppatori: pensiamo che la specializzazione Arcano abbia bisogno di una buona spinta ai danni, viste le prestazioni in diversi contesti.

Oggetti

  • Oceano Ultra Compresso non mostra più ami da pesca sovrapposti.

27 settembre 2019

Oggetti

  • La Conchiglia di Wa’mundi ora funziona di nuovo correttamente a Nazjatar e nelle acque profonde di Kul Tiras, Zandalar e Meccagon.
  • Risolto un problema per il quale gli oggetti PvP ottenuti come ricompensa dalla Cassa di Beni del Campo di Battaglia avevano un livello oggetto inferiore rispetto al previsto quando l’oggetto veniva potenziato diventando di qualità rara.
  • Risolto un problema per il quale il livello oggetto di alcuni pezzi d’equipaggiamento di Legion ottenuti come ricompensa che venivano potenziati diventando di qualità rara o epica non aumentavano di livello.

Missioni

  • I personaggi possono nuovamente consegnare la missione “Una vecchia cicatrice” alla M.A.D.R.E. e completarla.

25 settembre 2019

Classi

  • Cacciatore di Demoni
    • I Frammenti Inferiori dell’Anima possono nuovamente essere consumati in ogni situazione.

Spedizioni e incursioni

  • Palazzo Eterno di Azshara
    • Corte della Regina
      • Risolto un problema per il quale Ranghi Serrati infliggeva erroneamente danni ai personaggi all’interno delle aree corrette.
    • Za’qul, Araldo di Ny’alotha
      • Risolto un problema per il quale Discesa nel Delirio infliggeva erroneamente danni ai personaggi all’interno delle aree corrette.
    • Terre del Fuoco
      • Risolto un problema che impediva a Ragnaros di comparire in modalità Eroica.
      • Risolto un problema che poteva impedire a diversi nemici di comparire.
      • I personaggi possono nuovamente commerciare gli oggetti ottenuti da Sire Rhyolith.

Oggetti

  • Risolto un problema per il quale non era possibile interagire con la Cassa dei Sette nei Sotterranei di Roccianera o questa scompariva dopo essere stata depredata da un personaggio.

Personaggio vs Personaggio

  • Ladro
    • Fuorilegge
      • Risolto un problema che impediva di utilizzare la Fiala Cremisi creata da Bevuta in Compagnia (talento PvP).

Missioni

  • I personaggi possono nuovamente completare la missione “La Battaglia per Gilneas”.